Lo spopolamento nell'area del sisma: cosa si vede dalle statistiche


Proponiamo una sintesi dello studio effettuato da Nico Bazzoli (Ricercatore sociologia del territorio - DESP Università di urbino Carlo Bo e attivista della rete Terre in Moto Marche) per la rete Terre in Moto in merito allo spopolamento nell'area del Sisma. Il lavoro sarà presentato più diffusamente sabato 27 ottobre a Camerino nel corso dell'incontro "Due - non arrendersi agli anni e ai governi che passano".

Due. Non arrendersi agli anni e ai governi che passano. 26/30 ottobre 2018



Le due giornate del 26 e del 30 ottobre del 2016 colpirono un territorio già gravemente ferito dalle scosse di due mesi prima arrivando ad interessare un’area imponente in quattro regioni diverse, l’intero Appennino centrale si era letteralmente spaccato in due.

Dalla parte dell'Italia fragile. Narrazione e restanza nelle terre dopo il sisma.



A partire dall’esperienza dell’osservatorio permanente di fotografia sociale e documentaria “Lo stato delle cose. Geografie e storie del dopo sisma”, un momento di confronto su alcune fra le più interessanti narrazioni individuali e collettive e sulle forme di resilienza e restanza nelle Italie ferite dal terremoto. 

Coprights @ 2016, Blogger Templates Designed By Templateism | Distributed By Gooyaabi Templates